Avvisi al personale, alle famiglie e agli studenti

Festa di solidarietà di fine anno

Scarica locandina

 

Anche quest’anno abbiamo concluso l’anno con la Festa del Camerun, festa di tutta la scuola, con la partecipazione attiva dei nostri studenti che hanno suonato, ballato e recitato. Fra piccoli inconvenienti , di cui ci scusiamo, come il buffet preparato dai ragazzi che è stato insufficiente per il gran numero di partecipanti, studenti, genitori e amici, e qualche gocciolina di pioggia, abbiamo passato una serata tutti insieme in allegria.

Sono stati raccolti ben 2545 euro (compresi circa 500 euro, ottenuti dalle foto di classe di cui si è incaricato Lorenzo Ligori della IVA).

Il ricavato della serata sarà devoluto alla scuola Anyah Lewoh per fornire borse di studio ai loro studenti e quest’anno, mi sembra importante dirlo, i docenti e i dirigenti delle scuole romane, che partecipano a questo progetto, sono stati invitati alla Farnesina , dove hanno ricevuto i ringraziamenti per il lavoro svolto ormai da più di un decennio. Il risultato, evidenziato dai dati raccolti dal Ministero, è che in Camerun c’è il più alto numero di ragazzi che studiano la nostra lingua e la nostra cultura all’Università di tutta l’Africa.

Se la festa è riuscita lo dobbiamo alla partecipazione di tutti, studenti, docenti e personale della scuola, famiglie e amici, a cui va il nostro ringraziamento, prima di tutto.

Ringraziamenti speciali agli studenti della III e IV C e della VF, che si sono prodigati e a tutti i ragazzi che hanno suonato e ballato, nonché al Laboratorio teatrale di Annarita Ovidi e Simone Mangiaracina. Inoltre la festa è stata realizzata grazie alla fondamentale collaborazione della prof.ssa Anna Cavaliere, del prof. Biagio Fierro e della prof.ssa Annalisa Carletti. Hanno offerto il loro aiuto prezioso anche i professori Patrizia Carbone, Barbara Cadeddu, Antonio Pileci , Laura Mazzotti, Valeria Pensa, Andrea Tagliaferri, Davide Chiusolo e Claudio Miano. Tutta la nostra riconoscenza alla Prof.ssa Mariangela Topa che si è esibita con il suo quartetto 4Sing, offrendoci un intermezzo musicale di altissima qualità. Il D.S. del Di Vitttorio-Lattanzio, prof. Claudio Dore e la Prof.ssa Anna Aita sono stati, come sempre, generosamente al nostro fianco pronti ad aiutarci e a sostenerci dall’inizio alla fine.

Antonella Donnini