In primo piano

Detrazioni fiscali per spese di istruzione non universitaria

Si rende noto alle famiglie che da quest’anno è possibile detrarre, in fase di dichiarazione dei redditi, le spese per le gite scolastiche e per ogni altro contributo scolastico finalizzato all’ampliamento dell’offerta formativa, come per esempio corsi di lingua, etc, deliberato dagli organi d’istituto.

Per usufruire di tale detrazione è sufficiente allegare copia della ricevuta di bonifico del pagamento alla scuola come da Circolare 7/E/2017 Agenzia delle Entrate, da pag. 84 a pag. 86, e non è pertanto necessaria alcuna certificazione da parte della scuola stessa.

Gli interessati, quindi, potranno rivolgersi direttamente ai propri assistenti fiscali e fare riferimento alla su richiamata circolare.

                                                                  La Dirigente Scolastica

                                                                  Prof.ssa Claudia Scipioni