Come attivare il servizio

Come attivare il servizio

MODELLI

Richiesta di attivazione del servizio

Comunicazione alla scuola d’appartenenza

Rientro alla scuola d’appartenenza

Su segnalazione dei medici, i docenti accoglienti illustrano allo studente ed eventualmente alla famiglia il funzionamento delle attività della scuola in ospedale, spiegando tempi e modi di somministrazione delle lezioni.

Ogni studente resta iscritto presso la propria scuola di appartenenza, che pertanto rimane comunque un indispensabile riferimento, usufruendo delle lezioni in ospedale durante tutto il tempo in cui è impossibilitato ad andare a scuola (link ai Contatti).

L’attivazione del servizio di scuola in ospedale è possibile per tutti gli studenti ricoverati o in regime di day hospital presso il Policlinico Umberto I, sia in reparto tramite i docenti sia presso la sede degli uffici del Liceo Scientifico ‘Levi Civita’, nel quale caso, prima di attivare il servizio verrà chiesto il parere favorevole del personale medico.

Lo studente, se decide di usufruire del servizio, compila un breve modulo (link) con i dati personali e della scuola di appartenenza, che autorizza l’intervento dei docenti della sezione ospedaliera, firmato da un genitore o dallo studente stesso se maggiorenne.
E’ possibile optare per la riservatezza verso la scuola di appartenenza, ma in tal caso i docenti ospedalieri non potranno contattare i colleghi per coordinarsi riguardo il piano formativo. In tal caso i docenti ospedalieri si atterranno alle indicazioni nazionali per la classe cui è iscritto l’alunno, modulando le unità didattiche anche in funzione dell’andamento della programmazione didattica della scuola di appartenenza, comunicato dai familiari dell’alunno.

Tale modulo viene quindi inviato alla scuola di provenienza, se richiesto, unitamente alla richiesta di fornire alla sezione ospedaliera le programmazioni individualizzate delle varie discipline, su cui i docenti baseranno lo svolgimento delle loro lezioni in ospedale. In genere il coordinatore del servizio o i docenti funzioni strumentali contattano anche telefonicamente la scuola di appartenenza, al fine di rendere il più proficua possibile la collaborazione con la scuola in ospedale (per esempio si sollecita l’invio di prove scritte svolte in classe, si chiedono informazioni specifiche sull’andamento della classe al coordinatore, si concordano i tempi di attivazione del servizio e del rientro a scuola,..)

Per quanto riguarda la valutazione, ogni docente provvede a svolgere verifiche scritte e/o orali per pervenire alla formulazione di un giudizio.
Alla fine del periodo (trimestre o quadrimestre), alla fine dell’anno scolastico ed eventualmente nel momento di rientro presso la scuola di appartenenza, i docenti della sezione ospedaliera elaborano una relazione per ogni studente, contenente gli argomenti svolti ed il giudizio analitico.

In ogni caso tutta la documentazione inviata dalla sezione ospedaliera alla scuola di appartenenza ha valore legale di certificazione e il consiglio della classe di appartenenza ha l’obbligo di tenerne conto.