Informazioni utili sul servizio

Informazioni utili sul servizio

 I servizi di Scuola in ospedale rappresentano una particolare modalità di esercizio del diritto allo studio che assicura agli alunni ricoverati o a quelli impossibilitati alla frequenza per una malattia documentata l’effettiva possibilità di continuare il proprio percorso formativo attraverso azioni individualizzate.


Le attività dela Sede Ospedaliera ‘Policlinico Umberto I” sono finalizzate a garantire il diritto allo studio secondoil mandato costituzionale, ovvero di consentire la prosecuzione degli studi agli alunni degenti che temporaneamente non possono frequentare la scuola territoriale di appartenenza.

Il Liceo Scientifico ‘Tullio Levi Civita’ di Roma è una delle scuole territorialmente referenti per i corsi d’istruzione secondaria di 2° grado della Sede Ospedaliera ‘Policlinico Umberto I” operante presso le più importanti strutture ospedaliere del territorio come il Policlinico Umberto I (Clinica di Ematologia Pediatrica, di Neuropsichiatria infantile dei Disturbi del Comportamento alimentare) – e di Tor Vergata (Clinica di Ematologia Pediatrica).

Presso queste ‘classi’ ospedaliere viene assicurato, inoltre, il servizio scolastico agli studenti le cui famiglie ne abbiano fatto richiesta, anche se in regime di ricovero medio o breve (DH ricorrenti).
Le lezioni si svolgono sia al mattino che nel pomeriggio, assicurando l’indispensabile flessibilità dell’orario e cercando di concordare con gli operatori sanitari tempi di cure e di studio; esse si effettuano o nella camera dove il giovane è allettato o nelle aule scolastiche presenti in ciascuna delle sedi ospedaliere.

L’attività didattica si svolge con percorsi modulari personalizzati, che mirano a sviluppare i nuclei fondanti delle discipline, tenendo conto delle varie tipologie di scuole d’appartenenza dei ragazzi. I docenti ospedalieri concordano coi colleghi delle rispettive materie della scuola di provenienza dell’alunno degente percorsi da privilegiare e finalità da conseguire.

Tramite fax o e-mail (link ai Contatti) possono pervenire in ospedale anche prove da somministrare ai ragazzi; attraverso gli stessi canali vengono inviate alle scuole di provenienza informazioni sugli argomenti trattati in ospedale, le valutazioni in merito alle abilità dimostrate e ai contenuti acquisiti.


Al termine di ogni trimestre o quadrimestre della scuola di provenienza, gli Studenti che avranno trascorso il tempo prevalente in ricovero saranno valutati dai Docenti della sezione ospedaliera.
Se, invece il tempo di ricovero è limitato e comunque inferiore a quello di presenza in classe le certificazioni dei crediti formativi, comprensive delle ore d’insegnamento effettuate per ciascuna materia, vengono inviate alle scuole di appartenenza, dove sono recepite dai relativi Consigli di classe ai fini della ammissione degli allievi alla classe successiva o a sostenere le prove dell’esame di Stato.

Tutto ciò favorisce un maggior interessamento verso l’alunno ricoverato da parte degli insegnanti e dei compagni della scuola di provenienza e crea un clima di solidarietà e di aiuto che è sicuramente positivo per il ragazzo malato.


Ad ogni modo, se richiesto dal paziente o dai suoi familiari/genitori, la scuola di provenienza non sarà informata dell’accesso al servizio, nel rispetto della privacy.

Compito dei docenti ospedalieri è di progettare ed attuare percorsi educativi e formativi personalizzati che, tenendo conto dei tempi previsti di degenza e delle esperienze, conoscenze e competenze pregresse dell’alunno malato, siano calibrati sulle sue condizioni di salute e mirati ai suoi bisogni presenti e alle sue attese per il futuro.

Il  Liceo Scientifico Umberto I – Sezione Ospedaliera può disporre per svolgere tale servizio dei docenti a tempo indeterminato e determinato per le seguenti discipline: italiano, storia, filosofia, matematica, fisica, lingue straniere (inglese e francese), scienze, greco, latino, scienze motorie e sportive, diritto ed economia, disegno e storia dell’arte.

Per le materie d’indirizzo (gli studenti degenti provengono da tutte le tipologie di scuola, dai licei, agli istituti tecnici, ai professionali) ci si avvale – se possibile – di docenti che abbiano dichiarato la loro disponibilità a svolgere ore aggiuntive d’insegnamento, in alcuni casi a collaborazioni con Docenti delle scuole di appartenenza e/o del territorio, nonchè collaborazioni professionali a titolo volontario.

Le attività della Sede Ospedaliera ‘Policlinico Umberto I” sono attuate nel rispetto delle convenzioni e degli accordi di rete, sottoscritte o da sottoscrivere tra l’Amministrazione Scolastica e gli Enti/Aziende fruitori.